Centro Sportivo Italiano

Il punto sul calcio a 11

La dodicesima giornata sorride a Bar Valentina e Mastromarco, largamente vincitrici dei propri incontri.
Il Bar Valentina regola la Polisportiva S. Andrea per 4 – 1, la gara parte con ritmi blandi, il Bar Valentina mantiene il possesso palla senza pungere, la gara sle di tono grazie ad una ficcante azione del S. Andrea che porta alla concessione di un penalty trasformato. Da qui la gara cambia ritmi, si alza la velocità delle azioni che portano prima al pareggio e poi al sorpasso dei locali, gli ospiti non stanno a guardare procurandosi le loro occasioni con rapidi contropiede. Nella ripresa dopo una fase equilibrata il Valentina pone il suggello alla gara approffittando del calo fisico del S. Andrea sceso in campo con gli uomini contati. Calcio champagni in Rangres – Mastromarco la partita finisce 7 – 3 per gli ospiti, difese in allegria carnevalizia e attacchi ispirati portano al risultato davvero inconsueto sui terrenio di gioco. Sorprende ancora una volta il Castelnuovo imponendosi alla CDP Coiano con il minimo scarto lanciandosi in piena zona play off, la CDP Coiano conferma le difficoltà in attacco e non riesce a replicare al vantaggio locale. Con lo stesso punteggio di 1 – 0 il Carpineta Santomoro ha la meglio sul Las Vegas, la partita scorre sulla parità, sul finire del secondo tempo i pistoiesi trovano la zampata giusta per passare, troppo poco il tempo a disposizione del Las Vegas per rimediare. Torna al successo la FC Carmignano, lo fa a spese del Signa 2007 per 2 – 0, volitiva la prestazione dei padroni di casa che stavolta riescono a finalizzare con un gol per tempo la supremazia territoriale, piccola battuta di arresto per il Signa dovuta ad una giornata di scarsa vena. La classifica Bar Valentina 27, Mastromarco 25, Signa 2007 22, CDP Coiano 19, Pol. S. Andrea 17, Castelnuovo 16,Las Vegas 15, Rangers 8, Carpineta Santomoro e FC Carmignano 7.
In Promozione continua in momento negativo della Longobarda sconfitta in casa dal GS. 740 con il classico 2 – 0 maturato con una segnatura per tempo, bravi nello sfruttare le occasioni gli ospiti, impalpabili i padroni di casa. La Misericordia Capezzana fa suo l’incontro col Prato 2000, uno a zero il risultato garzie al quale i capezzanesi portano a casa tre punti importanti per ll loro classifica, dovrà rivedere qualcosa tatticamente il Prato 2000 alla seconda sconfitta cosecutiva. Polisportiva Bacchereto e Phoenix si dividono la posta ed il predominio della gara, ad un primo tempo di marca Phoenix che porta al vantaggio ospite, fa seguito una ripresa favorevole alla Polisportiva Bacchereto che porta al meritato pareggio. Nella gara di mercoledì scorso il Phoenix ha avuto la meglio per 3 – 2 sui Piazzaioli, a corrente alternata i locali passati in svantaggio nel primo tempo, nella ripresa accelleranno il ritmo segnando 3 gol riuscendo a contener e i Piazzaioli, autori comunque di una confortante prestazione alla quale è mancato solo la conquista del pari.
La gara fra The Bulldog Signa e Nylon Group sarà giocata mercoledì 4 marzo alla Lastra. In graduatoria mantiene il primato il the Bulldog a quota 20, seguito dalla coppia Polisportiva Bacchereto – Longobarda a 17, il GS 740 a 15, con 14 punti troviamo Prato 2000 e Misericordia Capezzana, il Phoenix sale a 11, fermi il Nylon Group a 9 e i Piazzaioli a 8.