Centro Sportivo Italiano

Il punto sul calcio a 7 dopo la prima fase

Il calcio a 7 è giunto al punto di separazione le prime sette classificate si affronteranno con gare di sola andata nella “Eccellenza” dalla quale al termine dei play off uscirà la vincitrice del Campionato, le altre daranno vita alla Promozione, anche in questo girone previsti i play Off. Oltre all’ultima giornata erano in programma due recuperi fondamentali per definire le griglie. Il Granducato conferma il prima posto grazie alla netta affermazione nel derby contro l’Atletico Campiglio per 8 – 1 ed al pareggio per 4 – 4 nel recupero contro la Misericordia Prato, la quale ha perso la gara, con il punteggio di 1 – 2, che la vedeva opposta alla Polisportiva S. Andrea. A sorpresa la Polizia Municipale si aggiudica l’incontro contro la Brunetti & Antonelli con il risultato di 4 – 3. Il Casini regola di misura il Real Subbuteo per 3 – 2. La Parrocchia di Iolo vince a tavolino la partita che doveva disputare contro la Misericordia di Montemyurlo per problemi della stessa a schierare in campo un numero sufficente di atleti. Doppio impegno per le Fiamme Azzurre, vittoria nella 13 giornata per 4 – 3 a spese dell’Akkademia e sconfitta subita dal Niucastel nella gara di recupero per 5 – 3. Anche il Niucastel ha giocato due gare oltre a quella già citata si deve registrare la sconfitta per 3 – 5 contro la Vergaiese. Per effetto dei ri sultati conseguiti la classifica risulta essere la seguente:
Granducato 31; Akkademia 25; Fiamme Azzurre 24; La Vergaiese e Misericordia Prato 23; Niucastel e Polisportiva S. Andrea 22 ,queste sono le qualificate alla categoria Eccellenza; Brunetti & Antonelli 21; Atletico Campiglio 19; Casini e Parrocchia Iolo 17; Polizia Municipale 8; Misericordia Montemurlo 6; Real Subbuteo 0 partecipanti alla categoria Promozione